Franco Zeri

SCRIVI

NEWS

INFO

MAPPA


SCIENZA DEL COLORE

Scienza del colore

PANTONE ®

IERI
Anni 60
Anni 70
Anni 80
Anni 90
OGGI


STORIA DELLA COMUNICAZIONE VISIVA

DIGITAL OPERA

WEB STYLE

ALERT !

Problem determination

Biografia

Colorimetria

Sintesi Additiva e Sottrattiva
RGB -CMYK


CIE

Munsell

HSW - HSB

DIN

NCS

GAFT

Pantone

GRAFICO SISTEMI



Scheda dei colori fondamentali
della Pantone ®

PANTONE ® "Color Selector 1000" è senz’altro il sistema che più si richiama al Munsell Book Color.
Il sistema PANTONE è strutturato su 13 colori (sottrattivi) principali che vanno dal bianco al nero; questi ultimi possono contenere un terzo colore per ottenere tutte le terre. Questo catalogo è valido universalmente per qualsiasi tecnica di colorazione a mano, come la tempera, l'acrilico, l'acquarello, le matite i marker (pennarelli), ecc.



I colori di questo catalogo hanno delle referenze di prodotto e servono soprattutto all'individuazione dei colori della stampa offset.
Per controllare le referenze dei prodotti bisogna controllare i simboli in basso a sinistra di ogni colore.

Il catalogo PANTONE® "Color Selector 1000" è composto di due mazzette, su diverso supporto cartaceo, con tipi opachi (matt) e lucidi (gloss), con ben 1000 colori, di cui 449 acromatici, 28 fluorescenti, 7 con oro e argento.
Ognuno dei 1000 colori sono sistemati in schede rettangolari che contengono 7 colori.



Si tratta di colori ottenuti dalla stampa offset senza retino (tinta piatta); ogni tacca cromatica riporta le parti di colore necessarie per comporle e le relative percentuali di composizione.
Al centro della scheda c’è il colore puro, in alto i colori con il bianco, in basso con il nero
I toni cromatici (in%) si presentano equidistanti, in modo da formare una scala armonica.

Le schede hanno in basso un numero progressivo da 1 a 102; in alcuni casi i numeri sono con i decimali (es. 55/55.5; oppure 25/25.3/25.3). Questo vuol dire che certe gamme di colori hanno piccole variazioni di tono.

I 1000 colori che vanno dal bianco al nero al grigio sono stati sistemati, da me, in una struttura circolare (vedi sfera schiacciata di Klee) per vedere il peso dei vari colori e le relazioni (mescolanze) che hanno tra loro (Fig. 18).
Come si può osservare c’è una prevalenza di rossi-gialli e verdi-gialli, seguiti dai rossi- viola e dai verdi-blu; mentre gli altri colori che vanno dal rubine red al process blu sono frammentati in 8 colori principali.
La ragione probabile di questa scelta si deve individuare in un fatto tecnico, cioè per produrre una gamma così sofisticata di violarossi e blu c’è bisogno di molti pigmenti base.

Il PANTONE "Color Slector 1000" e tutti i volumi e mazzette cromatiche della Letraset sono uno dei pochi sistemi commerciali in circolazione ad un prezzo accessibile.

Tra le tante qualità ne possiamo menzionare almeno due:
- si prestano ad essere usati nella scelta dei colori o come guida cromatica non solo per la stampa, ma per tutti i settori del design;

- offrono la possibilità per ogni colore scelto di avere alcuni prodotti colorati come carte, marker, ecc. per operare realmente; è senz’altro consigliabile per chi studia o usa il colore, per avere una visione totale sul colore, di possedere tutta la bibloteca Pantone.

Altri cataloghi sono quelli per la stampa offset o rotocalco in quadricromia, editi dalla Pantone "Colour Specifier", e dalla Mecanorama "Primary Colour Guide", o l’atlante cromatico di F.C. Scott edito dalla Sansoni; entrambi contengono delle schede con i colori ottenuti con la selezione di quadricromia.
Ogni scheda è fatta da 100 talloncini staccabili per dare indicazione allo stampatore, con percentuali di retino dal 10% al 100%.

Questi sistemi partono dai colori base (cyan, magenta, giallo e nero) per articolarsi così nelle circa 1.400 schede:

- 4 colori base dal 10% al 100% di retino , il bianco (il fondo della carta ) è dato dalla retinatura, cioè da tanti puntini, e dall’avvicinamento o allontanamento dei puntini in percentuale.

-40 colori in bicromia (2 colori) dal 10% al 100%

-490 colori in tricromia dal 10% al 100%

-700 colori in quadricromia dal 10% al 100%.